venerdì 11 agosto 2017

Sfere di luce e Crop Circle. Quale correlazione?

I cerchi nel grano non necessariamente riconducibili a degli ipotetici atterraggi UFO sono stati ampiamente considerati una delle maggiori truffe paranormali, e tutto dal 1991, quando due arzilli pensionati britannici decisero di ricreare una di queste enigmatiche formazioni utilizzando delle semplici tavole di legno e corda appositamente distesa per appiattire gli steli del grano in modo circolare.
Nell'ultima metà degli anni '90 hanno fatto la loro comparsa altri "circlemakers", che in più di un'occasione si sono impegnati nel creare sempre più complessi Crop Circle. Nonostante l'intervento maldestro di numerosi truffatori che negli ultimi decenni sono riusciti a mantenere l'anonimato, ora, alcuni ricercatori rifiutano l'idea che con una semplice tavola e' possibile ricreare modelli "altamente geometrici" dietro ai quali potrebbe nascondersi qualcosa di molto più paranormale. Alcuni ricercatori britannici stanno studiando cosa accomuna veramente la misteriosa genesi dei cerchi nel grano con la materializzazione dei cosiddetti Orb, filmati in più di un'occasione mentre saettavano sui campi di grano ove da li a poco sarebbero comparse complesse formazioni geometriche. Tali globi luminosi sono stati lungamente associati ai cerchi nel grano soprattutto da quelle persone che continuano a credere che siano opera di visitatori alieni che in qualche modo vorrebbero stabilire una sorta di comunicazione con l'intero genere umano.
Tuttavia, Scott Brando, che gestisce il sito web ufoofinterest.org, è convinto che le conclusioni a cui sono giunti alcuni ufologi siano da considerarsi completamente sbagliate. Le spiegazioni di Brando sono corroborate dalle analisi condotte su alcuni filmati attraverso i quali soni state osservate delle strane sfere luminose apparse poco prima della comparsa di una serie di Crop Circle. L'esperto sostiene che tali luci sferiche possono essere ricondotte a dei riflessi proiettati all'interno dell'obiettivo della videocamera per cui un'immagine potrebbe essersi sovrapposta su una precedentemente scattata. 
Secondo lo scettico Brando, le cause potrebbero essere le gocce di pioggia depositatisi sull'obiettivo della fotocamera o il volo di un insetto. 
Come spiegazione razionale non c'è nulla da eccepire se non fosse per un piccolo particolare. Qual'è quell'insetto capace di muoversi in modo circolare e stazionare in aria per diversi secondi? 
E se tali sfere fossero delle senzienti Entità energetiche generate da una coscienza universale? Le cosiddette luci sismiche potrebbero mai creare dei complessi schemi geometrici facilmente osservabili all'interno dei Crop Circle?

Nessun commento :

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.